lunedì 1 settembre 2008

In generale


L'importante è fare le domande, poi magari alcune risposte le si trovano per strada, cammin facendo... questo sempre per parlar del generale, che restare vincolati alle risposte già date è seccante per tutti, che cercare di essere coerenti con quello che si è già detto soltanto perché ci hanno insegnato che è meglio essere coerenti che incoerenti, o forse anche un po' perché natura e logica ci portano su quella via, è un po' una scocciatura... e allora liberiamoci di tutto e di tutti.
Sempre un po' in generale ci sono certe cose che però mi fanno stare meglio dentro la mia grotta... e penso che facciano stare bene anche gli altri cavernicoli come me... e cioè la consapevolezza che da qualche parte, in qualche altra grotta, spelonca o palafitta, o magari sotto una palma nell'oasi di Baharyya, o in un posto in generale, o in un posto in particolare... c'è qualcuno che nella sua solitudine sta pensando alla mia solitudine, e va bene così... e ti viene un pezzo di sorriso, magari solo da un lato della bocca, e la grotta è più bella così... e poi, sempre così in generale, per disobbedire, magari prendi le scarpe e vai a stare da solo insieme a qualcun altro solitario, oppure solo per stringergli la mano, o per bere una birra, leggere insieme qualche pagina, e poi si vede...

3 commenti:

Mr.Tambourine ha detto...

Ti ho linkata, grazie dei complimenti, che ricambio!

suburbia ha detto...

Leggo e mi sembra quasi di penetrare una sorta di varco, commentando.
Spero di non sembrare indiscreta.
Bhe quello che volevo dire e' :
Spesso sommando 2 solitudini si ottiene... 2 solitudini.
ciao

Sandra ha detto...

No, non sei indiscreta, se scrivo qui, significa che puoi commentare...